14/03/2018, 20:11

Anno 2018, Charlotte alle more e panna, Charlotte, Dolce, More e panna,



Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna
Charlotte-alle-more-e-panna


 Un dolce freddo molto semplice da preparare e con pochi ingredienti.






Ingredienti per una Charlotte:
18 savoiardi piccolidue aranceun limone250 g di mascarpone100 g di zucchero bianco200 g di panna fresca100 g di moreun cucchiaio di miele10 g di semi di papaverocristalli colorati da decorazione

Procedimento

La prima cosa da fare è prendere le arance e il limone e spremerne il succo che utilizzerete per bagnare leggermente i vostri savoiardi facendo attenzione a non esagerare altrimenti diventeranno troppo morbidi.

In una ciotola capiente disponete il mascarpone, lo zucchero e il miele e amalgamate con cura.

Aggiungete due-tre cucchiai di latte, i semi di papavero e il succo di arance e limone rimasto, continuando a mescolare.

A questo punto dovrete lavare le vostre more, lasciarne dieci per il decoro e mescolarle con il resto degli ingredienti facendo attenzione a non romperle. 

Montate 80 g di panna fresca, aggiungetela alla crema e conservate il tutto in frigo in attesa di comporre la vostra Charlotte. 

Prendete una pirofila o altro contenitore e iniziate a disporre i vostri savoiardi sulla parete tagliandoli delle lunghezza giusta.

Finita la parete potrete disporre le porzioni di savoiardi rimaste al centro del vostro contenitore.

Versate la crema all’interno dei savoiardi, livellate la superficie, coprite con della stagnola e lasciate riposare in frigorifero per almeno sei ore.

Trascorso il tempo necessario, rovesciate in un piatto da portata la vostra Charlotte, ricoprite con la panna rimasta e spolverate sopra di essa dei cristalli di zucchero colorati. 

Disponete le more rimaste come decorazione al centro della vostra charlotte che sarà pronta per essere servita. 

Questa ricetta è stata presa dalla rivista "Di dolce indolce" del mese di Marzo 2018 ed è stata modificata secondo igusti di Maristella Maltinti.


1

© 2017 by Maristella Maltinti​​

Create a website